Un serpente chiamato Harrison Ford(i)

Nella maestosa cornice dei Monti Ande in Perù, una straordinaria scoperta ha catturato l’attenzione dei ricercatori. Una specie di serpente fino ad allora sconosciuta è emersa da questi territori inesplorati, svelando nuovi dettagli sulla varietà della vita selvatica.

Tachymenoides Harrisonfordi – Il Tributo a una Star

L’identificazione di questa creatura ha portato con sé un omaggio inaspettato a uno degli attori più celebri di Hollywood. I ricercatori infattii hanno deciso di battezzare questa nuova specie con il nome Tachymenoides harrisonfordi, onorando la leggendaria star di “Indiana Jones”, Harrison Ford. Questa scelta è stata un tributo al suo impegno costante e duraturo per l’ambiente.

Descrizione del Tachymenoides Harrisonfordi

Descrivere questa nuova specie di serpente è un viaggio nel Mondo della natura. La sua fisionomia snodatissima si estende per 40 centimetri circa . Il serpente si distingue per un colore giallo-pallido sfumato di marrone, decorato da macchie nere che creano un ritmo unico. La pancia nera e una sottile striscia verticale sopra gli occhi color rame aggiungono ulteriori dettagli di bellezza

L’importanza di questa scoperta è stata immortalata in un articolo scientifico pubblicato sulla prestigiosa rivista Salamandra e pubblicata ieri, 15 Agosto 2023.

EDGAR LEHR, COURTESY OF CONSERVATION INTERNATIONAL

La dedica all’attore

La scelta di intitolare questa nuova specie all’attore Harrison Ford è stata ispirata dal suo impegno a favore dell’ambiente. Ford ha dimostrato costantemente la sua dedizione alla conservazione e all’ambientalismo, ricoprendo anche il ruolo di Vice Presidente de la “Conservation International

Attraverso le parole di Harrison Ford, possiamo comprendere meglio la sua reazione all’essere onorato attraverso questa scoperta. Ford condivide i suoi pensieri, spiegando come questa dedica a lui sia affettuosa e allo stesso tempo comica. La sua visione sulla relazione tra l’umanità e la natura offre una prospettiva profonda sulla nostra responsabilità verso il Pianeta.

La scoperta di Tachymenoides harrisonfordi infatti assume un significato più ampio, fungendo da richiamo per la conservazione e la protezione delle varie forme di vita che popolano il nostro Pianeta. La voce degli esperti di Conservation International sottolinea l’importanza di attirare l’attenzione su queste minacce alla biodiversità globale.

Ehi, non dimenticare di seguirmi su tutti i miei social!

Ciao, ti aspetto su Instagram!
Nostalgia H24!
Clicca